mercoledì 31 agosto 2011

Anno nuovo, scuola nuova!

Domani ricomincia l'anno scolastico con il tradizionale collegio docenti del 1 settembre e io sto pensando a quel che lascio e a quel che troverò.
Quest'anno abbandono la mia piccola sede di San Macario per la nuova vicino a casa e, inevitabilmente, mi viene da fare un bilancio e, a volte, anche un paragone.
Lascio una scuola in cui ho insegnato per gli ultimi 7 anni,una succursale con poche sezioni, pochi colleghi, pochi collaboratori, tanta voglia di fare e tanta professionalità. Sono capitata lì per caso nel 2004, appena sposata, condividendo la cattedra con l'allora vice-preside Anna e piano piano ho capito cosa volesse dire insegnare.
Inutile dire che ho trovato in alcune delle mie colleghe delle validissime insegnanti (per i ragazzi ma anche per me stessa), grandi collaboratrici e, penso, rare amiche. Parlo solo delle colleghe perchè è una sede quasi tutta femminile, con rari, poveri, colleghi maschi che si devono sorbire quotidianamente il pollaio della sala professori!
Con questa banda di donne scatenate, piene di vita, di idee e di energie ho trascorso anni di alti e bassi, consolato dolori e accettato abbracci quando ero io ad averne bisogno; ho condiviso classi più facili e altre più difficili, ho sopportato di riempire scartoffie, seguire riunioni e fare straordinari sempre perchè regnava un clima di ironia, voglia di fare, di mettersi in gioco.....
Solo chi vive nella scuola sa quanto il giusto clima influisca su tutto l'ambiente e la mia piccola sede ha proprio questa marcia in più. Forse un giorno ci tornerò, magari presto, ma adesso devo coltivare queste super-donne che non voglio perdere di vista!
E domani si ricomincia con la stessa voglia di creare "casa" anche nella nuova scuola!

4 commenti:

Caterina ha detto...

In bocca al lupo per domani !!! kiss

Cristina: ha detto...

Crepi il lupo e lunag vita alle galline!

cose di lino ha detto...

Ciao...benvenuta nel mondo dei blog!
Auguroni per il nuovo anno scolastico, io da precaria aspetto che il csa si decida a convocare per gli incarichi annuali.
ciao
nunzia

Cristina: ha detto...

Grazie di tutti gli auguri Nunzia! Grazie anche di essere passata sul mio blog! Ho già ricambaito con molto piacere e sono impalliita di fronta ai vostri lavori!!