mercoledì 18 gennaio 2012

Biscornu....questo sconosciuto

Fino a settimana scorsa non sapevo nemmeno cosa fosse un biscornu! Li chiamavo puntaspilli e non mi sarebbe mai venuto in mente che avessero un nome proprio!
Ma stavo cercando degli schemini piccoli e quadrati pe un lavoro UFO e così questa parola dal vago sapore di animale mitologico ha riempito le mie pagine!

Il biscornu è un piccolo puntaspilli (o decorazione, o chissa cosa) che prende il suo nome da una parola francese che significa sbilenco, storito, strambo ed è composto da due quadrati di stoffa cuciti in modo alternato (angolo-centro).
E' più difficile spiegarlo che vederlo e, per autarmi, ho usato questo tutorial di Casacenina, dal quale ho tratto anche l'immagine.

Inutile dirmi che è la mia mania del momento, soprattutto dopo che ho trovato questo link!
Qui si tratta di lavori da artista! Per ora mi cimento con qualcosa di più semplice ma........

6 commenti:

Claudia Giorgini ha detto...

io li ho scoperti da un pò ma è sempre un piacere ricamarli e regalarli.
Molto carino questo sul blu (... è il mio colore preferito!!)

ANTO ha detto...

CIAO, MI SONO INNAMORATA DELLA COTONINA CHE HAI SCAMBIATO SUL CLUB DEL BARATTO! NE HAI ANCORA?

MaryGi ha detto...

ho anch'io parecchi schemi ma non ho ancora trovato l'occasione per provare... ho sbirciato nei link... che lavori!!!
MGrazia

Rosita D M ha detto...

grazieeeeee

però che bello
io nn lo ho ancora mai realizzato un affare del genere
ma ho uno schema da un anno....questa è un'altra cosa che faròòòò
:)

✿ Elena ✿ ha detto...

bellissimo! come primo biscornu è un incanto! chissà i prossimi come saranno!
baci baci

Cristina: ha detto...

Eh Elena! Magari fosse il mio biscornu!
No no l'ho preso dal sito di Casa Cenina. Pe rvedere il mio dovrete aspettare ancora un po'.